In attesa di vedere in home video  l’apprezzatissimo e premiato film horror Honeymoon, che vedrà la bella Rose Leslie (Game of Thrones) rendere la vita un po’ difficile al neo-marito Harry Treadaway (Penny Dreadful), ecco alcuni film da recuperare se volete rivedere la decisione di unirvi in matrimonio.

devils-due-881029l

la stirpe del male

Se vi siete appena sposati e volete un figlio, andate in luna di miele a Santo Domingo: potrebbe capitarvi la stessa “piacevole” esperienza della coppietta protagonista di questo film.

Matrimonio + titolo del film “stirpe del male” non lasciano spazio a dubbi: la gravidanza lampo che segue può non dipendere dal maritino e la sposa può ritrovarsi indemoniata in un batter di ciglia.

REC 3: GENESIS

Una sposa sporca di sangue e con una motosega in mano: come resistere a una simile locandina?
Ogni appassionato di horror almeno una volta ha sognato il connubio matrimonio-zombie, e il terzo capitolo della saga di REC (2012) scatena l’inferno in un “lieto evento”, che resterà tale solo per poco…

Paco Plaza ambienta tutto alla luce del sole invece che in un palazzo chiuso o un cimitero notturno, e lo fa con piglio gore esagerato, andando al tempo stesso a collegarsi alle storie precedenti e ampliando lo spettro dell’infezione.

matrimonio-horror (2)

AMITYVILLE HORROR

Il film di culto di Stuart Rosenberg (1979) – tratto da una storia vera – vede due freschi sposini trasferirsi in una bella casa che costa poco. Dov’è l’inghippo? Che ci hanno trucidato un bel po’ di gente dentro.

Non solo mariti e mogli giovinetti: qui lei ha tre figli, amore e matrimonio nuovi di pacca portano ad acquistare una nuova dimora per la famiglia… e saranno guai sovrannaturali grossi.

LA SPOSA DI CHUCKY

Anche le bambole hanno un cuore… probabilmente dentro un cassetto, strappato dal petto di qualche povero malcapitato. La cara, vecchia “bambola assassina” Chucky trova la sua anima gemella e saranno dolori!

Il divertente e scatenato capitolo della saga datato 1998, diretto dall’orientale Ronny Yu, rinvigorisce il mito del bambolotto malefico e gli mette accanto una deliziosa e darkettona Jennifer Tilly, mettendo in scena una delle coppie di sposi più improbabili e inquietanti della storia del cinema horror.

matrimonio-horror (1)

LUNA DI MIELE STREGATA

Non di solo horror sanguinolento vive l’appassionato, ma anche di ironiche riletture di miti del passato: il buon attore-regista Gene Wilder (memore di Frankenstein Jr), prossimo al matrimonio, si ritrova vittima di turbe psichiatriche, parenti assatanati e assassini travestiti da lupi mannari.

Una farsa in costume (1986) che non mancherà di sollazzare tutti quelli che amano i film misconosciuti, scioccherelli e pieni di gag con una cornice orrorifica che omaggia i classici di inizio XX secolo.