Scopri I 7 Folli Personaggi Di “31” Di Rob Zombie

Scopri I 7 Folli Personaggi Di “31” Di Rob Zombie

Pubblicato il

Un nano nazi, clown armati di motosega, una geisha assetata di sangue: sono questi alcuni dei protagonisti di “31”, l’ultimo horror di Rob Zombie. Aspettando l’uscita del film, dal 6 aprile disponibile in home video, vieni a scoprire la folle galleria di personaggi creata dal regista. 

Il nuovo film horror diretto da Rob Zombie, disponibile dal 6 Aprile in DVD, Blu ray e digital download in un’edizione limitata tutta da collezionare, racconta la vicenda di cinque persone rapite nei giorni che precedono Halloween e tenute in ostaggio in un luogo chiamato Murder World.

Mentre sono intrappolate in questo inferno, dovranno combattere per sopravvivere al gioco più violento che l’uomo conosca, chiamato “31”. Un gioco che non ha regole né limiti, ed è la dimora di alcuni dei maniaci più folli e sanguinari che il cinema horror abbia mai visto.

Father Murder

Interpretato da Malcolm McDowell, indimenticato protagonista di Arancia Meccanica, Father Murder è il tetro burattinaio degli eventi che si svolgono a Murder World. Vestito come un nobile del ‘700 e con una parrucca impolverata, non ha nessuna pietà per le vittime selezionate.

31 di zombie

Psycho Head e Schizo-Head

Un team omicida inviato da Father Murder che brandisce una motosega è costituito da Psycho-Head e Schizo-Head, interpretati rispettivamente da Lew Temple e David Ury. Rob Zombie porta sullo schermo la sua personale versione del clown: questi due maniaci si nascondono nella prigione di Murder World nel tentativo di giocare con le menti delle loro vittime. Psycho-Head e Schizo-Head aggiungono un contorto senso di umanità, incorporando il legame fraterno nelle loro azioni psicotiche.

Sick Head

Interpretato da Pancho Moler-Pascal, Sick Head è un nano nazista armato di coltelli, con numerose svastiche disegnate sul corpo. “L’ho pensato come Hitler versione clown” ha detto il regista Zombie e, per l’attore, è stato interessante analizzare questo personaggio per cui ha studiato un po’ i fatti della Seconda Guerra Mondiale e la storia del Nazismo.

“Ho immaginato che Sick Head fosse un uomo che ha torturato chiunque, cercando di creare una razza superiore” ha detto Pancho Moler-Pascal durante un’intervista.

sick head

Death Head

La sua mazza chiodata potrebbe ricordare quella di Negan della serie tv The Walking Dead, ma Death Head è sicuramente più folle. Ha i capelli lunghi bianchi e indossa degli occhialoni alquanto bizzarri, insieme a un tutù e una giarrettiera bianca, che lo fanno assomigliare a una cheerleader americana in versione horror.

Sex Head

Interpretata da Elizabeth Daily, Sex-Head, ha l’aspetto di una geisha con i capelli azzurri e micro abiti che mostrano le sue curve sinuose, che si diverte a massacrare le sue vittime con la sua inseparabile catena. Zombie usa i personaggi come questo per impostare una malvagità senza precedenti nei suoi cattivi.

31 di zombie

Doom Head

A differenza di Father Murder, Doom-Head abbraccia pienamente la sua personalità psicopatica. Il film si apre infatti con un lungo monologo di questo pagliaccio sadico, e lo guardiamo lottare per mantenere la propria sanità mentale.

“Questo ragazzo è un personaggio intenso e prevedo che sarà il prossimo grande villan horror del cinema” ha dichiarato Zombie parlando di questo assassino che guida i vari killer in abito elegante con un fazzoletto di raso al collo. Adesso che sai tutto sui protagonisti di 31, non ti resta che aspettare l’uscita dell’ultimo, folle capolavoro di Rob Zombie in home video.

Pubblicato il

Partecipa alla discussione